“Siate nel mondo TESTIMONI DELL'AMORE di DIO
perché i poveri e i sofferenti,
che avranno sperimentato la vostra carità
vi accolgano grati un giorno nella casa del Padre”.

Bellissimo! È il cartello indicatore della strada della vita. È benedizione per chi parte, è augurio per chi cammina. Forse, presi da tante emozioni e da tanti pensieri, non ci siamo accordi di aver ascoltato queste parole tante volte, o, almeno le volte che abbiamo partecipato alla celebrazione di un matrimonio! Sono le parole della benedizione finale agli sposi. Ma sono per tutti noi.

logo Blinisht

Blinisht, 17.12.2015

Carissimi amici e benefattori della Missione, vi voglio raccontare questa storia:
Tobia era un bambino di quarta elementare silenzioso e sereno. Viveva con i genitori e i fratelli in una modesta casetta ai margini del paese appollaiato su una collina costellata di ulivi a qualche chilometro dai mare. Il giorno della chiusura della scuola prima delle vacanze di Natale, tutti i bambini della quarta elementare fecero a gara per portare un regalo alla maestra, che si chiamava Marisa ed era gentile e simpatica. Sulla cattedra si ammucchiarono pacchetti colorati.